Appello dei circoli europei del PD per Calais

|

Demolizione campo CalaisI Circoli europei del Partito Democratico sono profondamente preoccupati per il modo in cui in queste ore si sta gestendo la chiusura del Campo di Calais “La Giungla”.

Secondo Save The Children, almeno 100 bambini e adolescenti non hanno potuto avere accesso ai centri di registrazione mentre il campo veniva smantellato e dato alle fiamme.

Questi bambini e adolescenti non accompagnati hanno dovuto passare le ultime notti per strada, o rimanere nella zone del campo conosciute come le CAP al quale agenzie ed organizzazioni in difesa dei diritti dei minori non hanno accesso. Questi bambini ed adolescenti sono stati lasciati soli in un campo che non è mai stato meno sicuro ed in una situazione di totale vulnerabilità a violenza ed abusi.

A tutti i minori, sia quelli che sono stati registrati che quelli che si trovano non-protetti e senza alcun sostegno noi chiediamo scusa. Chiediamo scusa come cittadini e società civile europea per la nostra inadeguatezza, disumanità e mancanza di solidarietà; per l’ipocrisia di una larga parte della classe politica europea da noi eletta che non dà seguito a generiche dichiarazioni di sostegno e si è dimostrata incapace di gestire il fenomeno dei flussi di rifugiati; e per la volontà di suddetta classe politica di anteporre il consenso nazionale ai principi di umanità che dovrebbero essere l’ossatura della nostra Unione.

Il Circoli europei del Partito Democratico:

  • Riconoscono la necessità, ormai concordata da mesi, di chiudere “La Giungla” di Calais, ma criticano con forza il modo miope e disumano in cui i governi francese e britannico hanno gestito tale processo.
  • Condannano il silenzio della quasi totalità del resto della comunità europea e chiedono al Partito Socialista Europeo di esercitare pressione sui governi coinvolti affinchè si possa trovare una veloce e dignitosa soluzione.
  • Condannano duramente quei paesi che, pur avendo ratificato i Trattati Europei e aver goduto dei conseguenti benefici economici, hanno un atteggiamento contrario ai “valori del rispetto della dignità umana, della libertà, della democrazia, dell’uguaglianza, dello Stato di diritto e del rispetto dei diritti umani, compresi i diritti delle persone appartenenti a minoranze” (art. 2 del vigente Trattato sull’Unione Europea).
  • Chiedono al governo francese di fornire informazioni rapide e certe sul ricollocamento dei minori registrati, nel pieno rispetto dei principi di dignità e trasparenza. Chiedono altresì di fornire una sistemazione temporanea degna ed adeguata agli oltre 100 minori che non sono stati registrati e stanno dormendo in condizioni disumane e di insicurezza.
  • Ringraziano la società civile organizzata e i volontari per il prezioso lavoro che stanno svolgendo sul territorio.

Crediamo in un’Europa federale e vogliamo una classe politica europea che sappia vivere all’altezza dei principi e dei valori sanciti nei propri Trattati istitutivi. Principi che si ispirano alle “eredità culturali, religiose e umanistiche da cui si sono sviluppati i valori universali dei diritti inviolabili e inalienabili della persona, della libertà, della  democrazia, dell’uguaglianza e dello Stato di diritto”.

Troviamo inaccettabile che simili fenomeni si manifestino all’interno di un’Unione nata per promuovere stabilità e che nel 2012 vinse il Premio Nobel per aver contribuito alla pace, alla riconciliazione, alla democrazia e al consolidamento dei diritti umani in Europa. Pertanto  chiediamo a tutti i lettori di questo appello di unirsi a noi nelle nostre richieste.

Giovedì, 03 novembre 2016

Fimatari

Circolo del Partito Democratico del Regno Unito & l’Irlanda

Circolo del Partito Democratico di Parigi

Circolo del Partito Democratico di Bruxelles

Circolo del Partito Democratico della Spagna

Circolo del Partito Democratico di Monaco

Circolo del Partito Democratico di Friburgo

Circolo del Partito Democratico di Berlino

Circolo del Partito Democratico di Amsterdam

Circolo del Partito Democratico di Rotterdam

Circolo del Partito Democratico di Karlsruhe

Circolo del Partito Democratico di Wolsfburg

Circolo del Partito Democratico di Lussemburgo

Federazione del Partito Democratico in Svizzera