L’aerospaziale italiano a Farnborough

|

Eccellenze italiane. L’aerospaziale italiano a Farnborough.

Ministro Pinotti, rappresenta industria aerospaziale italiana al Farnborough Air Show
Il Ministro Roberta Pinotti all’Airshow di Farnborough

Le aziende ed istituzioni aerospaziali Italiane hanno partecipato in massa (oltre 100 aziende Italiane) al Farnborough International Airshow 2016 che si e’ tenuto vicino a Londra dall’11 al 17 Luglio: la manifestazione, con i suoi 1500 espositori provenienti da tutto il mondo, rappresenta il principale appuntamento internazionale  per l’industria aerospaziale.

A supporto delle aziende ed istituzioni Italiane presenti, l’evento ha ricevuto la visita da parte del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini e del Ministro della Difesa Roberta Pinotti.

L’industria aerospaziale italiana continua a svolgere un ruolo propulsivo sull’economia nazionale ed a caratterizzarsi come uno dei settori high-tech in grado di produrre innovazioni capaci di generare effetti benefici anche su altre aree industriali nazionali, posizionandosi quarta in Europa e settima nel Mondo per fatturato.

Il Ministro Stefania Giannini al Farnborough Airshow
Il Ministro Stefania Giannini al Farnborough Airshow

L’industria aerospaziale Italiana controlla un volume di affari intorno ai 18 miliardi di Euro, mentre relativamente alle attività realizzate negli stabilimenti situati in Italia, che sono preponderanti, i ricavi sono 13 miliardi di Euro, di cui 7 miliardi di Euro di export. Con una forza lavoro complessiva di circa 50.000 addetti in Italia e un cospicuo investimento in Ricerca e Sviluppo, pari al 15% del fatturato, il comparto continua a dimostrarsi capace di raggiungere obiettivi molto positivi in termini di crescita.

Il settore ha anche ha un effetto di stimolo per le innovazioni tecnologiche e genera ricadute anche su altre aree industriali ad elevata intensità tecnologica, come i nuovi materiali, la difesa, le comunicazioni e l’elettronica.

Nicola Marongiu, Progettista Aeronautico ed iscritto al PD Londra & UK