Dibattito sulla proposta Carrozza: pensionamento degli universitari a 65 anni

|

Mario Pirani ha criticato la proposta del PD su Repubblica di ieri: http://www.ilpost.it/2010/05/24/mario-pirani-in-difesa-dei-baroni-universitari/.

Pubblichiamo qui di seguito la risposta di Mauro Degli Esposti:

Egregio Signor Pirani,

Le scrivo dopo aver letto, e poi digerito il suo articolo di oggi, a pagina 22 ne La Repubblica.

La vorrei ringraziare per aver messo allo scoperto la reazione ‘di pancia’ (ma i colleghi neurologi potrebbero definirla ‘bipolare’) degli accademici italiani anziani quando si parla di adeguamento pensionistico all’inglese, cioe’ a 65 anni (non certo ‘rottamazione’ – ma quel che conta e’ la sostanza). Venendo alla sostanza, nelle pagine web del nostro network di accademici esuli in UK, la Via-academy, riportiamo l’evoluzione di questo concetto, inizialmente proposto dal suo collega giornalista Sartori, poi trasformatosi all’inizio di quest’anno nella proposta Tocci-VIA, che successivamente il Forum PD ha fatto proprio: http://rpc264.cs.man.ac.uk/VIA/index.php/Talk:Legge_dei_3_ricercatori

Queste proposte combinano l’adeguamento pensionistico all’opzione, per gli accademici che si sentono e sono ritenuti validi per la didattica e/o la ricerca, di un contratto da ‘fellow’ (o professore emerito) da stipularsi a tempo determinato con il dipartimento od universita’ d’appartenenza. Come qua in UK, dove funziona benissimo. Lei pero’ non ne parla, ed invece scrive di ‘traumatiche liquidazioni’ nel suo articolo. Il quale risulta quindi asimmetrico nel riportare la ‘proposta Carrozza’, riflettendo ancor piu’ la reazione tipica dei professori ultrasettantenni in Italia: vivono in un privilegio fuori dal mondo ma non lo vedono e quindi lo rifiutano, anche se consciamente dovrebbero ammettere che fa parte integrante del declino del sistema universitario italiano, cui hanno decisamente contribuito.

Grazie per aver alimentato il dibattito su questo tema cosi’ importante!

Cordiali saluti

Mauro degli Esposti

Presidente della Via-academy: http://via-academy.org/Italian_Scientists_and_Scholars_in_UK.aspx

Lecturer of Molecular Toxicology

The University of Manchester, UK