Dopo il referendum è cambiato qualcosa in materia di oneri contributivi e previdenziali?

Gli oneri contributivi e previdenziali, nonché l’effetto delle totalizzazioni per i periodi di contribuzione continuano ad essere disciplinati dei regolamenti 883/2004 e 987/2009. Ci si aspetta che tali norme restino in vigore almeno fino alla fine del periodo di transizione (31 dicembre 2020) e che restino valide per i cittadini UE con diritti acquisiti sulla base dell’accordo di recesso (che godranno del cd. “settled status”). Per chi arriva in UK dopo la fine della transizione, questi obblighi saranno probabilmente oggetto di una nuova disciplina a seguito dell’accordo sui futuri rapporti tra UE e UK. Peraltro, in materia restano in vigore fino alla Brexit anche gli accordi bilaterali conclusi tra Italia e Regno Unito ai fini dell’attuazione della disciplina in questo settore.