Dopo la Brexit a chi sarà garantito di poter restare in UK?

La bozza di accordo di recesso indica che UE e UK intendono garantire il diritto di residenza permanente ai cittadini che siano già legalmente residenti alla fine del periodo transitorio (31 dicembre 2020).

Inoltre, si intende garantire la possibilità di ricongiungimento ai familiari (*) del titolare del diritto di residenza permanente alla fine del periodo transitorio e ai figli nati o adottati prima o dopo la fine del periodo transitorio (**).
(*) 1. Coniuge 2. partner che abbia contratto unione registrata all’interno di uno stato membro dell’UE entro il 29 marzo 2019, ascendenti diretti a carico, anche del coniuge o del partner.
(**) Discendenti diretti di età inferiore ai 21 o a carico, anche del coniuge o partner.