È ancora possibile l’accesso al servizio sanitario nazionale britannico (NHS)? Cosa accadrà in futuro?

Come per molte altre questioni, per i cittadini UE la copertura sanitaria non subirà modifiche fino all’uscita definitiva del Regno Unito dall’UE. Attualmente, i servizi sanitari dei paesi UE rimborsano l’NHS per i servizi ospedalieri offerti ai rispettivi cittadini, permettendo loro di avere accesso alle stesse cure dei cittadini britannici. Il rapporto congiunto, pubblicato al termine della prima fase negoziale, indica che UK e UE hanno l’intenzione di continuare a garantire questi rimborsi ai titolari del diritto di soggiorno, sia temporaneo sia permanente, che si trovano in UK al momento del Brexit, per tutta la durata del soggiorno, residenza o trattamento sanitario.