SEGNALIAMO: Manifestazioni per la Costituzione, Edimburgo e Londra (12 marzo)

|

RICEVIAMO E SEGNALIAMO:

Il 12 marzo gli italiani in Scozia scendono in piazza per protestare contro l’uso spudorato del potere da parte del governo Berlusconi, che ancora una volta mette in pericolo la Costituzione repubblicana del Paese.

La giornata e’ stata ideata e organizzata in Italia dall’associazione ‘Articolo 21’, che dal sito ufficiale chiede a Berlusconi: “Dimettiti, per un’Italia libera e giusta”, perche’ “la riforma della giustizia non la fanno gli imputati”.

Gli italiani che vivono in Scozia e in tutto il Regno Unito raccolgono l’appello di ‘Articolo 21’ e organizzano una giornata di protesta a Edimburgo.

Sabato 12 marzo, infatti, gli italiani in Scozia si riuniranno dalle 15 alle 17 a Melville Street, di fronte al Consolato Britannico al numero 32. Lì si susseguiranno interventi non solo dei militanti che hanno organizzato la manifestazione, ma anche di tutti coloro che vorranno partecipare e prendere la parola.

La manifestazione sara’ assolutamente pacifica; I partecipanti saranno armati solamente di tricolore e Costituzione, forti di un orgoglio che non scema nemmeno a chilometri di distanza da casa. Quella di Edimburgo non sara’ l’unica manifestazione nel Regno Unito: anche a Londra infatti si protestera’ davanti a Downing Street (appuntamento alle 2pm; alle 4pm ci si dirigera’ verso l’Ambasciata Italiana a Grosvenor Square).

Per maggiori informazioni e’ possible visitare
http://www.facebook.com/event.php?eid=188336731204855